Lavorando sulla Respirazione negli anni, si impara un principio generale:

non funziona la respirazione imposta dall’esterno.

Olotropica, o profonda, o ancora che si prenda tutto il tempo necessario, senza stress.

Non funzionano se “indossate” da fuori.

Perché in tal modo ci condizioniamo dall’esterno, dalla volontà.

Ci sentiamo bene e meglio ma è una sovrastruttura. E prima o poi viene travolta di nuovo dagli eventi più naturali.

Come tutto ciò che -imposto- non provochi contraccolpi e ritorni alla tensione.

Funziona invece il concetto elementare e naturalissimo della fluidità.
Vale a dire che in Bioenergetica, per la Respirazione, come per le altre Evoluzioni, ciò che arriva al risultato lo fa ” da dentro”, sciogliendo le tensioni, senza sostituirle con imposizioni decise dalla testa.

In conseguenza di Vibrazioni, Emozioni e Radicamento, si produce un respiro meno bloccato, interpuntato e non più paradossale o di poco escursus.

Si sviluppa invece la sensazione di Respirazione come Fluidita’, Pace, Armonia, Flusso, Soddisfazione.

E diventa uno dei migliori vademecum del mio cammino verso la salute.

Col tempo, e la pratica, scopro la vera circolarità simbolica della Respirazione: mi è sufficiente sapere che se respiro bene, so che sto già bene e non mi serve più niente.

E viceversa -se non respiro bene- so che c’è qualcosa che non va.

Insomma sentiamo benessere quando percepiamo di respirare pienamente e profondamente, ma ciò è preceduto e accompagnato da effetti su tutto il sistema.

L’aspetto interessante pertanto è che la respirazione è sia causa e inizio del benessere che conseguenza e fioritura di vitalità.

Proprio perché aspetto più primario e primordiale della nostra fisiologia.

E alla fine ci assale l’intuizione che capita a chiunque approfondisca nel tempo il proprio modo di respirare: in quali momenti respiro meglio, cammino meglio e mi sento di ottimo umore?

Soltanto quando mi dedico a qualcosa o a qualcuno che mi coinvolga così tanto il respiro.

E non vediamo l’ora, adesso sì, con tutto noi stessi, di respirare di nuovo così.

(Si veda i 4 Effetti della Luce).